Vai al contenuto

Le nostre auto

Copertina Peugeot 208 Rally4

Peugeot 208 Rally4

Auto altamente competitiva nasce dalla nuova normativa FIA ed è classificata in gruppo RC4.
Sotto il cofano è montato un motore turbo da 1.2 litri di cilindrata con una esuberante potenza di quasi 210 CV e un cambio sequenziale a 5 marce che non lasciano spazio a dubbi sulle proprie velleità di regina incontrastrata nella propria classe.

Copertina Peugeot 208 R2B

Peugeot 208 R2B

Auto ancora molto competitiva tanto da essere inserita nello stesso gruppo RC4 della nuova arrivata 208Rally4.
Sotto il cofano è montato un motore aspirato da 1.6 litri di cilindrata con una potenza di 185 CV e un cambio sequenziale a 5 marce che la classificano a tutti gli effetti tra le auto ancora in grado di potersi inserire tra le zone alte della classifica generale.

Copertina Ford Fiesta Mk8 Rally4

Ford Fiesta Mk8 Rally4

E’ la madre di tutte le auto nate dalla nuova normativa FIA ed è anch’essa classificata in gruppo RC4.
Sotto il cofano è montato un piccolo motore turbo 3 cilindri da 1.0 litro di cilindrata che con una potenza di 210 CV lo inseriscono di diritto tra i motori più performanti ad oggi disponibili. A completare il pacchetto tecnico un cambio sequenziale a 5 marce da vera auto da rally

Copertina Ford Fiesta Mk7 R2T

Ford Fiesta Mk7 R2T

E’ stata la prima auto a montare un piccolo motore turbo 3 cilindri di 1.0 litro di cilindrata. Inserita nella nuova normativa FIA è classificata in gruppo RC4. Il suo piccolo motore turbo sviluppa una potenza di 190 CV, ancora oggi molto performante rispetto a quello della nuova versione. Benchè di derivazione più stradale rispetto alla Mk8, anche questo modello presentava un cambio sequenziale a 5 marce.

Copertina Toyota Yaris GR Cup

Toyota Yaris GR R1T4x4

Gioiello della casa nipponica si è presentata l’anno scorso come primo veicolo a 4 ruote motrici strettamente derivato dalla produzione di serie. Grazie alla nuova normativa FIA, nel 2022 è stata inserita nel più performante gruppo RC3. Il suo motore 3 cilindri turbo da 1.6 litri di cilindrata sviluppa una impressionante potenza di quasi 300CV che hanno reso obbligatoria l’installazione di un cambio sequenziale a 5 marce e un aggiornamento tecnico che farà divertire più di un pilota.

Renault Clio Rally5

Come da tradizione rallystica anche la casa della losanga non poteva non avere nel proprio catalogo vetture da competizione. Ecco quindi la nuova Clio! nella sua declinazione più “tranquilla”. Inserita nella categoria Rally5 e nel gruppo FIA RC5, la piccola francese vanta un motore turbo 4 cilindri da 1.3 litri di cilindrata e quasi 190 CV; e da tradizione ormai non può mancare un cambio sequenziale a 5 rapporti ed elettronica dedicata. Largo ai giovani piloti.

Copertina Suzuki Swift Racing Start

Suzuki Swift Racing Start

Nata per fini didattici, La Suzuki Swift Racing Start si è poi rivelata un valido prodotto da competizione, che ha dato il via ad un trofeo monomarca molto apprezzato. Inserita nel gruppo RC6 della nuova normativa FIA, la piccola Swift è mossa dal motore 1.0 Boosterjet di serie che, con adeguata elettronica, sviluppa 130CV, sufficienti a farla muovere rapidamente nelle tortuose strade delle prove speciali. Quindi non ti resta che allacciare le cinture e…. buon divertimento !